martedì 13 novembre 2007

Anche gli animali possono aiutare a far capire....

Ho trovato per caso questo video su Youtube che riguarda un'iniziativa di una casa di produzione di medio e lungometraggi animati. Hanno creato dei personaggi animali con degli handicap fisici, facendoli parlare con la voce di persone realmente affette da tali problemi per sensibilizzare il maggior numero di persone, includendo i bambini, nei confronti di queste importanti tematiche .
Qui inserisco direttamente la descrizione dell'iniziativa, con accluso sito internet.

Plastilina e solidarietà - Nick Park, creatore della fortunata serie d’animazione Wallace & Gromit e figura chiave della Aardman Animations, ha lanciato in collaborazione con l’istituto di beneficenza Leonard Cheshire Disability la campagna Creature Discomforts, per sensibilizzare grandi e, soprattutto, piccini sulle difficoltà legate alla disabilità. Per l’occasione, assieme al suo team di animatori, ha creato sei nuovi personaggi di plastilina, tutti quanti affetti da un handicap fisico. Si tratta di animaletti come una tartaruga priva di una gamba, un insetto-stecco zoppo e un pitbull in sedia a rotelle, “intervistati” sulla propria condizione e sulle problematiche da affrontare nel corso della vita di tutti i giorni.

Creature Discomforts - L’iniziativa è legata al sito internet www.creaturediscomforts.org, che sarà ufficialmente inaugurato alla mezzanotte di mercoledì 14 novembre, e sul quale, iscrivendosi, sarà possibile vedere i filmati d’animazione e ricevere informazioni sull’argomento. Park e soci hanno voluto, con questi video, affrontare una tematica seria in maniera leggera, così da divertire il pubblico ma allo stesso tempo farlo riflettere. Ecco così che le situazioni affrontate dagli animali diventano gag, come ad esempio quando il pitbull, nonostante la sedia a rotelle, decide di lanciarsi giù da un ponte facendo bungee-jumping. Le voci dei personaggi appartengono a persone realmente affette da handicap, che si sono offerte per doppiare gli animali e allo stesso tempo parlare della propria condizione.

Creature Comforts - La Aardman Animations fu fondata nel 1976 da Peter Lord e David Sproxton, e sotto il suo marchio nacque nel 1989 la coppia formata dall’inventore Wallace e dal cane Gromit, che a partire dal corto A Grand Day Out fino al recente, geniale lungometraggio La maledizione del coniglio mannaro (premiato con l’Oscar) hanno conquistato il cuore del pubblico, pur andando in controtendenza rispetto ai loro colleghi animati digitalmente. La campagna Creature Discomforts prende spunto da un lavoro di Nick Park del 1989, Creature Comforts (premiato con l’Oscar come migliore corto d’animazione), in cui gli animali di uno zoo – in realtà persone comuni intervistate a proposito della propria abitazione - parlano della loro situazione fra le sbarre.

2 commenti:

Polis ha detto...

Ben tornato affabulatore...ci vediamo presto...

Claudio ha detto...

Bentornato anche a te nel mio modesto ma sincero blog, polis......

P.S. Non ti rovinare troppo la vita con la politica, ok?? Ricordati che ormai è sporca su quasi tutti i fronti!

Affabulatore