mercoledì 26 dicembre 2007

E guardate questo mago.... delle palle !!!

ECCO A VOI IL VIDEO DI UNA CANZONE DEI FATBOY SLIM "The Old Pair of Jeans" ......

........SEMPLICEMENTE STREPITOSO!!!!!





E qui sotto vi aggiungo quello che credo aver scoperto essere il VIDEO ORIGINALE di "The Old Pair of Jeans"



E DI NUOVO AUGURI A VOI TUTTI!!!!

Il vostro Affabulatore

martedì 25 dicembre 2007

52 scatti fotografici storici, ognuno a modo suo.

Date un'occhiata a questo link.......


52 foto che hanno fatto la storia della fotografia e non solo.

lunedì 24 dicembre 2007

AUGURI A TUTTI !!!

Un'immagine troooppo figa dedicata a voi tutti.....






E immancabili gli auguri per un SERENO NATALE E UN FELICISSIMO 2008 a tutti voi che a volte visitate il mio blog, ma anche a quelli che non sanno nemmeno che esiste !!!

:D

AUGURI RAGAZZUOLI!!!

Il vostro Affabulatore...

martedì 18 dicembre 2007

Non potevo non metterla nel mio blog....

Ma secondo voi Charlize Theron non è forse una delle donne più belle e affascinanti???
A parte che è un'ottima attrice, cosa dimostrata in numerosi film, ha una fascino unico.





Anche perchè non ci dobbiamo dimenticare il suo "video" d'esordio che l'ha resa famosa e, diciamo, desiderata.... vi ricordate il famoso vestito nero? Un suo "simpatico" filo si aggancia in una sedia e .....


Una semplice immagine..ma affascinante ! E di buon auspicio !!!




Beh quale augurio migliore al Gruppo Storico se non il simbolo dell'infinito che oggi mi è capitato di trovare nel mio girovagare per il web .....

Ed ora, visto che mi è venuto in mente, ne vado a cercare un altro altrettanto potente (almeno secondo me) ed affascinante..... ma lo vedrete quando lo troverò!

Buona serata a tutti ragazzi e ragazze!

Cla

lunedì 17 dicembre 2007

Sabato 22 dicembre tutti a Corinaldo!



Non posso che consigliarvi di venire il pomeriggio di sabato 22 dicembre a Corinaldo, perchè avrete così la fortuna di trascorrere un rilassante pomeriggio, nello stupendo scenario del suo centro storico, in compagnia del noto Gruppo Storico "Combusta Revixi" città di Corinaldo che si esibirà in Largo XVII settembre 1860 per augurare a tutti i presenti, a suo nome e a nome dell'Associazione Pozzo della Polenta, i migliori auguri di Buon Natale e di un felice e proficuo anno nuovo.
Musiche natalizie, rullo di tamburi, precisi lanci di frecce alla Robin Hood ed affascinanti volteggi di bandiere in aria vi accompagneranno e vi faranno rivivere uno spaccato della vita di corte di oltre 400 anni fà.
Chissà forse anche nella Corinaldo del 1500 si festeggiavano le imminenti festività in questo modo: suoni, musiche, colori e abilità che ancora oggi continuano ad affascinare il pubblico ad ogni esibizione del Gruppo Storico "Combusta Revixi" che vanta un curriculum di quasi 30 anni di esibizioni e che ha visto i suoi sbandieratori, i suoi tamburi, i suoi arcieri, le sue chiarine e le sue danzatrici esibirsi in moltissime città italiane ed estere, lasciando a bocca aperta tutti coloro che hanno avuto la fortuna di assistere ad un loro spettacolo.

Probabilmente, e questo non è "amor patrio" ma un dato di fatto, il Gruppo Storico "Combusta Revixi" di Corinaldo è uno dei più noti, riconosciuti e completi gruppi di rievocazione storica della regione Marche e del centro Italia, chiamati dal nord al sud Italia e non solo, a portare lustro al nome di Corinaldo con le loro sempre affascinanti esibizioni.

Quindi sabato 22 dicembre 2007 tutti a Corinaldo per sognare ed emozionarvi con il GRUPPO STORICO "COMBUSTA REVIXI" città di CORINALDO.


giovedì 13 dicembre 2007

Un esuberante concerto di Federico Mondelci pro AIDO.

Sabato 8 dicembre si è svolto l'ormai tradizionale spettacolo detto dell'Immacolata (riferito alla data ovviamente) offerto da una ditta di Corinaldo, la Box Marche, sempre presente nella promozione etica di se stessa nei confronti della cittadinanza di Corinaldo e attenta, come già in altre occasioni, a tematiche di solidarietà, in particolare in questa occasione nei confronti dell'Aido, dell'Aned e del Centro Regionale Trapianti, a cui sono stati devoluti tutti i proventi della serata musicale che ha visto protagonista il sassofonista e direttore Federico Mondelci con la Italian Saxophone Orchestra.
Inoltre grazie all'idea dell'instancabile Ad della BoxMarche, Tonino Dominici, del mitico grafico (ma è riduttivo chiamarlo solo grafico, anche perchè tra le altre cose è da molti anni Presidente dell'AOS, che è la meritoria associazione di volontariato senigalliese per l'assistenza domiciliare ai malati oncologici) Giuliano De Minicis e del fotografo Davide Caporaletti, la BoxMarche ha presentato un calendario con 18 mesi.
Una cose un pò particolare avere un calendario di un anno e mezzo, ma indispensabile per far conoscere e "pubblicizzare", meglio e più a lungo di un solo anno, la realtà dei trapiantati di organi e dei loro sconosciuti (per legge) donatori.

L'affascinante titolo del calendario è "Io ho un amico che non conosco", facendo riferimento proprio al fatto che chi riceve un organo non potrà mai sapere chi gliel'ho ha donato. Ma proprio questo ATTO D'AMORE che fà chi acconsente a donare i propri organi in caso di morte, lega indissolubilmente anche se anonimamente chi riceve con chi dona.
E cosa c'è di più indissolubile di una vera amicizia? Non è proprio l'amico vero che ti aiuta disinteressatamente quando ne hai bisogno?

A mio parere non poteva essere trovato un titolo più azzeccato per questa lodevole iniziativa.
Che ne dite?

Ma devo anche sottolineare l'aspetto più "spettacolare" della serata, ovvero lo splendido concerto a cui si è assistito per oltre un'ora durante la quale Federico Mondelci e la Italian Saxophone Orchestra hanno dato fiato (nel vero senso della parola!) a tutta la famiglia dei Sax, dal Sopranino al superbo Sax Basso, lasciando incantati tutti gli oltre 200 spettatori che hanno assistito alla loro esibizione.

Per quanto mi riguarda, dato che per moltissimi anni ho suonato il sax alto prima e il sax tenore poi, sono rimasto completamente affascinato dalle suadenti note che fuoriuscivano da quella ensamble di ottoni....

Grande Federico Mondelci e la Italian Saxophone Orchestra!!!

martedì 4 dicembre 2007

Un altro scempio.... per il Natale!

Ieri sera stavo guardando il Tg5 e una notizia (brutta) ha attirato la mia attenzione.
Stavano facendo vedere il servizio sul taglio dell'albero che campeggerà, allestito ad hoc in Piazza S. Pietro, durante il periodo natalizio.

Un "dono" proveniente, quest'anno, dal Trentino Alto Adige. Mentre lo scorso anno era stato regalato dalla Calabria che aveva provveduto anche al trasporto, di cui potete vedere due immagini qui sotto.







Qui sotto ho messo pure il comunicato stampa della regione Trentino dove annunciano che sono stati stanziati ben 30.000 € per il trasporto e l'allestimento dell'abete in Piazza S. Pietro


COMUNICATO STAMPA – PRESSEMITTEILUNG

DALLA VAL BADIA L’ALBERO DI NATALE CHE ILLUMINERA’ PIAZZA S. PIETRO

Riunita oggi a Bolzano, la Giunta regionale ha iniziato l’esame del bilancio di previsione dellaRegione per il 2008 che sarà licenziato nella prossima seduta, in programma il 23 di ottobre. Proverrà dai boschi della Val Badia l’albero di Natale che illuminerà Piazza S.Pietro a Roma durante le prossime festività natalizie. Si tratta di un’iniziativa della Regione, in collaborazione con il Comune di San Martino in Badia, per la quale la Giunta ha stanziato oggi 30.000 euro, che serviranno per il trasporto e per l’allestimento dell’albero.




Ora mi chiedo che bisogno c'è di TAGLIARE un albero di oltre 2 secoli (si, avete letto bene un albero di ben 200 ANNI) che se ne stava beato e pacifico nel suo bosco, senza rompere le palle a nessuno (si, questo è un mio vizio di umanizzare le forme di vita, ma non credo che sia peccaminoso, no ???), solo per essere posto in una delle più belle Piazze del Mondo, ovvero Piazza S. Pietro, per poi essere tolto tra un mese e finire, presumo, come legname in qualche camino o altro. Che diavolo di messaggio può ricevere la gente da un atto del genere? E lo stato del vaticano dovrebbe essere il primo a dire basta con queste cazzate! La Terra non riesce più a sopportare la nostra presenza e noi continuiamo ad infliggerle delle ferite!
Si perchè secondo me tagliare un abete di 200 anni significa far del male al bosco da cui è stato tolto, agli animali che lo usavano come riparo e a noi che così facendo ci siamo privati (non è importante il fatto che sia "un solo albero" se così si può dire....).


Quindi, caro papa Ratzinger, per il prossimo anno, in una delle tue apparizioni dalla finestra del Vaticano, prova a ricordare a tutte le regioni italiane o ai paesi esteri che ti donano un albero per il Natale di NON FARLO e magari digli che non serve più perchè te ne sei comprato uno finto ma che ti durerà per decenni, ok??

Grazie papa Ratzinger.


Cla


Non potevo non inserire questa info che ho trovato in un post di un blog che ho scovato in rete... un breve post che merita di essere letto!! Ecco il link di www.cappellate.com

domenica 2 dicembre 2007

The Full Monty ! Dal Film al Teatro!

Uno dei film che mi sono piaciuti di più è proprio Full Monty, il mitico film con Robert Carlyle.
E' il classico esempio di film prodotto con pochi soldi ma la cui resa e il successo sono stati enormemente superiori alle aspettative, sia a livello economico che soprattutto di pubblico e di consensi.
Qui sotto una delle scene cult.... lo spogliarello "full monty", ovvero con il SERVIZIO COMPLETO!






La cosa che però ancora non ho detto è che il 9 marzo 2008 al Teatro "C.Goldoni" di Corinaldo ci sarà la Prima di una riduzione teatrale, a cura del maestro-regista Vittorio Saccinto, del suddetto film Full Monty - Servizio Completo.

E la cosa interessante, almeno per me, è che ne farò parte anche io seppur interpretando un personaggio secondario ma comunque importante e soprattutto sarà il mio primo vero spettacolo teatrale.
Nel 2005 e nel 2006 ho seguito due Corsi di Teatro nel mio paese, a Corinaldo, tenuti da due esimi maéstri di teatro che rispondono agli altisonanti nomi di MAURO PIERFEDERICI e MASSIMO DEL MORO che devo ringraziare per gli insegnamenti ricevuti e in primo luogo per avermi fatto scoprire la magnifica ARTE DELLA RECITAZIONE.
Ad ognuno di questi due corsi sono seguite delle rappresentazioni di fine corso che hanno visto protagonisti tutti noi che avevamo preso parte ad essi, ma erano "solo" degli estratti di opere di Cechov, Pirandello etc.

Ora con Full Monty avrò modo di scoprire come si realizza in toto uno spettacolo di teatro: le prove che hanno avuto inizio ad ottobre 2007, le caratterizzazioni specifiche di ogni singolo personaggio, gli aggiustamenti che vengono effettuati in itinere durante le prove e poi in seguito potrò vedere la realizzazione degli oggetti di scena e delle scenografie etc. Insomma diciamo che come esperienza potrei definirla una figata!

E ora per chiudere non posso far altro che aggiungere qui sotto un altro degli spezzoni del film, in inglese, in cui compare il mio personaggio, ovvero Guy, che viene accettato da questa compagnia di "scapestrati" di Sheffield per una sua specifica "qualità".
E mi raccomando, se non avete mai visto il film Full Monty non esitate ad affittare il dvd o a guardarlo su qualche canale televisivo: NON NE RIMARRETE DELUSI!
Provate a fidarvi dell'Affabulatore Cla.... e buon divertimento!!! ; D

P.S. Dimenticavo: NON MANCATE DOMENICA 9 MARZO 2008 alle ore 21.15 al TEATRO "C.GOLDONI" di CORINALDO (An) per la PRIMA TEATRALE di "FULL MONTY" di VITTORIO SACCINTO.


martedì 20 novembre 2007

Leggete bene!!! Dal sito della LIMAV - Medici Internazionali CONTRO la Vivisezione

Subito un pò di foto che potete consultare, per RENDERVI CONTO DI CIO' CHE ACCADE DURANTE LE SPERIMENTAZIONI, al seguente link

http://www.mediciinternazionali.org/photo/vivisezione.htm

Dopo averle viste mi è venuta in mente solo una cosa:
SPERO CHE A TUTTI COLORO CHE PRATICANO LA VIVISEZIONE, E ANCHE E SOPRATTUTTO A COLORO CHE INFLIGGONO TORTURE O "SEMPLICI" CATTIVERIE ED ANGHERIE AD ALTRI ESSERI, SIA DATA LA POSSIBILITA' (IN NOME DELLA SCIENZA, E' LOGICO...........) DI ESSERE TRATTATI CON LA STESSA "CURA" CON CUI LORO TRATTANO GLI SFORTUNATI ANIMALI CHE FINISCONO SOTTO LE LORO MANI E ANCHE CON LA QUALE SI PROPUGNANO I SALVATORI DELL'UMANITA'....

Ed ora un documento "programmatico"che vi riporto per intero dal sito www.mediciinternazionali.org


L'antivivisezionismo scientifico combatte la vivisezione criticandola perché ritenuta una pratica scientificamente non valida, trascurando nelle sue considerazione tutti gli aspetti etici perché la non validità scientifica della vivisezione può prescindere da essi. Inoltre oltre a non avere valore scientifico per le ragioni esposte di seguito, la sperimentazione animale è anche una pratica pericolosa, che conduce a risultati spesso catastrofici per la salute umana.
La critica scientifica alla vivisezione è esercitata da persone che lavorano direttamente nel campo medico-scientifico, quindi scienziati, medici e ricercatori.

La prima considerazione avanzata si basa sul fatto che uomo e animale, qualunque animale, presentano differenze tali da non poter essere utilizzati l'uno come modello dell'altro. Lo stesso vale anche per le specie animali tra di loro, nessun animale, nemmeno un ceppo di animali appartenenti alla stessa specie, può fungere da modello per un altro ceppo e tanto meno per un'altra specie. Le differenze sono evidenti sul piano anatomico, fisiologico, metabolico e così via, conseguenza nella differenza del patrimonio genetico che è unico di ogni specie. Persino l'animale con cui condividiamo il 98% dei nostri geni è incredibilmente diverso da noi.
La presenza di analogie, come il fatto di avere una bocca e due occhi, o di avere un fegato e dei reni, non è sufficiente sul piano scientifico per utilizzare specie diverse come modello per un'altra.
Infatti dietro a queste grossolane somiglianze vi sono meccanismi metabolici, fisiologici, chimici che sono altamente specie-specifici e a volte variano persino da individuo a individuo all'interno della stessa specie, tanto che gli esperimenti vanno eseguiti su un campione rappresentativo di soggetti per ovviare alle differenze individuali.
Come si può allora pretendere di estrapolare i risultati dei test su animali per applicarli all'uomo, e in base a quale criterio si sceglierà la specie animale da utilizzare?
La divisione in due categorie uomo e animale è del tutto fuorviante in questo senso, in quanto fa pensare che nell'insieme "animale" tutti i componenti siano tra loro equivalenti. Il principio che sottende a questa distinzione non è di carattere scientifico, ma è dettato da una distinzione morale che esclude gli animali dalla sfera etica e quindi li rende disponibili come soggetti sperimentali, creando un grande calderone dal quale attingere, e in questo senso un animale vale l'altro.


Gli esperimenti sugli animali non possono quindi condurre a nessuna conoscenza per quanto riguarda l'uomo, possono invece rallentare o impedire l'avanzamento della scienza in questo campo quando non sono addirittura dannose, come si è continuamente verificato nella storia della medicina.

I test di sostanze o farmaci eseguiti su animali danno risultati viziati da un errore metodologico di fondo, ovvero l'utilizzo del modello animale per l'uomo, e in più non rispondono ai criteri di validità e riproducibilità. La risposta dell'animale ad un dato stimolo dipende largamente dalle condizioni sperimentali come l'età dell'animale, il sesso, l'illuminazione della stanza, l'alimentazione, la temperatura e così via. Una stessa sostanza somministrata in condizioni diverse può portare a risposte del tutto dissimili. La finalità del test sull'animale è quella di ottenere delle indicazioni che predicano il risultato che la sostanza testata, piuttosto che la tecnica chirurgica utilizzata, avranno poi sull'uomo. Ma il risultato che si ottiene sarà valido solo per quella specie animale sotto quelle determinate condizioni in cui si è svolto l'esperimento, non potrà essere esteso all'uomo per le ragioni sopra descritte. Lo scopo dell'esperimento viene perciò eluso, ciò che si voleva scoprire non è raggiungibile con questo metodo. L'unica cosa che potrà essere stabilita sarà, dopo che la stessa sostanza verrà somministrata ad un essere umano, se l'uomo e l'animale hanno reagito similmente o meno, ma questo solo dopo aver osservato la risposta dell'uomo e averla paragonata con quella dell'animale. E anche ammettendo che la reazione risulti essere simile, lo sarà solo per quella particolare sostanza o tecnica chirurgica sperimentata sotto quelle particolari condizioni, e non generalizzabile ad altre sostanze o a condizioni sperimentali diverse.

La previsione degli effetti non può essere raggiunta con questa metodologia, che rappresenta solamente un passo inutile e dispendioso e fuorviante nella ricerca. La sperimentazione animale non è predittiva in alcun modo per l'uomo.
Inoltre può succedere che sostanze potenzialmente utili per l'uomo vengano scartate perché risultate tossiche per l'animale da esperimento. Un esempio eclatante è rappresentato dalla cangerogenicità del fumo, ritenuto innocuo per l'uomo nonostante le evidenze epidemiologiche, perché gli animali da esperimento utilizzati per indagarne la tossicità non sviluppavano il tumore.
I vivisettori e le case farmaceutiche sono ben più che consapevoli che ciò che vale per un animale non vale necessariamente anche per l'uomo, e a seconda dei loro interessi sfruttano questa ambiguità a loro vantaggio. Se hanno interesse ad introdurre una sostanza sul mercato, sosterranno che il test sull'animale non è in grado di provarne gli effetti sull'uomo, riuscendo così a uscire incolumi da eventuali processi dovuti alla tossicità dei farmaci messi in commercio.

La sperimentazione animale è quindi una miniera d'oro per le case farmaceutiche, che permette loro di introdurre sul mercato qualsiasi tipo di sostanza senza doverne poi pagare le conseguenze in caso di catastrofe. I disastri della vivisezione hanno comportato milioni di morti dovuti alla tossicità di farmaci, e milioni di bambini nati malformati a causa della teratogenicità di alcune sostanze assunte dalle madri in gravidanza, risultate però innocue sugli animali da esperimento. Il caso forse più famoso a proposito è quello del talidomide o contergan, messo in commercio come "tranquillante innocuo, adatto soprattutto alle gestanti". Senza considerare che la quinta causa di morte negli USA è dovuta alla iatrogenicità dei farmaci.

Le ragioni per sperimentare sugli animali però esistono e sono prevalentemente di tipo economico. Grazie alla vivisezione le case farmaceutiche possono tutelarsi nel caso i loro farmaci provochino danni alle persone che li assumono, dichiarando che la sperimentazione sugli animali prevista dalla legge non ha sortito effetti simili. Solo negli ultimi undici anni in Italia sono state ritirate dal mercato più di 22.000 specialità farmaceutiche, perché rivelatesi non idonee o pericolose, nonostante la sperimentazione animale avesse garantito la loro innocuità.

Anche l'istituzione universitaria comporta che la vivisezione sia una pratica largamente in uso, infatti per far carriera in questo ambito ci si basa sul numero di pubblicazioni prodotte, e l'utilizzo di animali rappresenta la via più facile e veloce, senza dare importanza al fatto che gli ciò che viene scoperto sia poi di qualche utilità per l'uomo. Inoltre la vivisezione è un business che fa girare miliardi di euro, esistono multinazionali che allevano animali adatti alla sperimentazione, che rispondono cioè a determinati canoni standard. Poi vi sono le industrie produttrici di cibi standard, di gabbie di contenzione, di stabulazioni, ditte addette ai trasporti e così via.




Un NO anche alla Vivisezione !

Dopo che Francesco mi ha lasciato un commento sull'ultimo mio post dicendomi che era aberrato dal filmato che aveva visto, mi ha però lasciato un pò di amaro in bocca dicendomi che è daccordo con la medicina e la ricerca che USANO COERCITIVAMENTE ogni tipo di essere vivente (a parte l'uomo che si sottopone volontariamente all'inoculazione di vaccini, medicinali od altro perchè viene pagato profumatamente. Ma qui non ho nulla da eccepire: ognuno ci fà quello che vuole con il proprio corpo o mente).




Innanzitutto vi presento una foto "carina" di un bel micio con un "buffo" cappellino che gli hanno fatto indossare in qualche "accogliente" studio di "ricerca" medica, che non è altro che un ELETTRODO IMPIANTATO DIRETTAMENTE NEL CERVELLO da qualche medico CRIMINALE e completamente privo di cuore. Il quale sicuramente avrà da eccepire (e magari si arrabbierebbe subito dicendomi che io non capisco nulla di medicina, non mi rendo conto di quali passi da giganti ha fatto la medicina grazie alla sperimentazione animale etc. etc. etc. - ti ricordo, caro dottorino, che anche noi siamo animali!-) che lui lo fà solo per il progresso della scienza, per salvare migliaia di vite umane, che la vita di chissà quanti umani vale più di qualche animale etc. etc. etc.

Ma io mi chiedo se hanno le palle, questi "medici" (su wikipedia una delle definizioni del termine -medicina- è la seguente
"L'insieme delle discipline scientifiche che, studiando la fisiologia e le patologie si occupano della salute di PERSONE o ANIMALI."),
di guardare negli occhi IMPLORANTI le "loro" cavie (tenete in considerazione che per esperimenti medici vengono usati moltissimi esseri viventi come cani, gatti, cavie, scimmie, topi e chi più ne ha più ne metta: per esperimenti scientifici si intendono anche quelli per testare creme ed altri prodotti di bellezza............... che tristezza!), magari mentre stanno morendo in mezzo ad atroci dolori causati da quegli stessi "dottori" che gli hanno inoculato negli occhi delle sostanze corrosive o velenose; che gli hanno collegato il cervello a degli elettrodi esterni; che gli hanno CUCITO gli occhi per mettergli una specie di sonar.........
E se magari questi dottori hanno le "palle" per guardare un altro essere vivente che sta soffrendo e morendo, per causa loro, sotto i loro occhi, io mi chiedo: che cosa prova questo dottore? Come può STUPIDAMENTE dire che lo fà solo per il progresso medico? Come fà a non provare almeno un briciolo di pietà per quelle povere creature indifese? COME FA' A NON VERGOGNARSI DI CIO' CHE STA FACENDO????????? COME FA' .......................................?

Ora un pò di link su siti che parlano dell'uso della vivisezione e che snocciolano decine di motivazioni (accettate anche SCIENTIFICAMENTE - vedi il sito dei MEDICI DELLA LIMAV - CONTRO LA VIVISEZIONE PER UNA VERA SCIENZA ) per far terminare questa tremenda ed insensata pratica.
Dopo la richiesta per una moratoria mondiale sulla pena di morte, l'Italia si faccia riconoscere ed apprezzare come un paese civile anche per quanto riguarda i DIRITTI degli ANIMALI e richieda una MORATORIA MONDIALE PER L'ABBANDONO DI QUALUNQUE SPERIMENTAZIONE MEDICA SU ESSERI VIVENTI NON CONSENZIENTI e richieda a livello mondiale un trattamento "Equo e Solidale" (ultimamente và di moda) per TUTTI gli ANIMALI DELLA TERRA.

E se volete criticarmi per ciò che ho detto fate pure, ma rispettatemi e soprattutto RISPETTATELI!

http://www.oltrelaspecie.org/vivisezione.htm
http://www.antispec.org
http://www.novivisezione.org
http://www.leal.it
http://www.antivivisezione.it
http://www.ricercasenzaanimali.org


lunedì 19 novembre 2007

Siamo NOI UOMINI (nel significato più basso e infimo del termine) le VERE BESTIE !!!

Ringraziando Alessandro per avermi mandato il link di questo SCONVOLGENTE video del PETA (Ente internazionale per il trattamento etico degli Animali e per la salvaguardia dei loro diritti), vi prego ( solitamente non sono il tipo che si mette a pregare un'altra persona per fare un cosa, ma in questi casi potrei anche mettermi in ginocchio per farmi ascoltare !!! ) di guardare questo ATROCE, TRISTE, DISUMANO, ORRIBILE, TREMENDO E CRUDELE VIDEO sull'utilizzo e sull'uccisione (e il metodo perpetrato) di migliaia di poveri esseri viventi indifesi che come uniche colpe hanno quella di avere una bella e fluente pelliccia e di non essere abbastanza forti e soprattutto malvagi (come la razza umana) da riuscire ad uccidere noi piccoli uomini (dopo aver visto questo video, credo che anche voi potreste vergognarvi di far parte del genere umano) .
Soprattutto per un motivo abietto e abominevole come quello di utilizzare il loro pelo per farne dei capi di abbigliamento che sono ritenuti fashion e da "fighetti" o da super-donne con la loro merdosa (scusate ma a volte ci vuole) pelliccia regalata dal caro maritino che non capisce niente, ma che in realtà grondano sangue innocente, come è quello della totalità degli esseri viventi (anche un cobra, un coccodrillo, un pitbull, un gorilla o una tigre che uccidono una persona sono da considerarsi innocenti, perchè la loro unica "legge" è quella della difesa e della sopravvivenza personale e dei propri CUCCIOLI. O nel caso dei pitbull che attaccano le persone, ricordatevi che questa razza di cani, prima che ci mettesse mano l'uomo con degli incroci
estremi di razze, nemmeno esisteva).

Per un momento provate solo a pensare e ad immaginare, è un input ulteriore a farvi riflettere, come potrebbe essere il mondo ora se centinaia di migliaia di anni fà la razza che prevalse fosse stata, che ne sò, quella dei Felini. E se essi, dopo essersi sviluppati grazie all'evoluzione, avessero sottomesso non solo tutti gli esseri viventi ma anche noi umani (vi ricordo, nel caso qualcuno voglia darmi delle sciocco dato che faccio questi discorsi, che è un ragionamento per assurdo).

Ora immagina che i Felini, nel corso dell'evoluzione, abbiano perso tutto il loro pelo e che quindi abbiano bisogno di proteggersi dal freddo con degli indumenti e pensa che molti di essi VOGLIONO O HANNO IL VEZZO di voler indossare le pellicce più belle e più morbide che si possano trovare in natura.

Ora pensa che in questo mondo GOVERNATO dai Felini, le pellicce più rinomate e di maggior qualità sono proprio quelle umane.....e soprattutto quelle dei loro "cuccioli".....

Ora, come ultimo passo, prova a sostituire (sempre considerando di vivere in questo fantomatico pianeta Terra nel quale la razza "SUPERIORE" sia quella dei Felini) nella tua mente i cuccioli che hai visto nel video con dei CUCCIOLI D'UOMO, ovvero dei BAMBINI........ ........................................................................................................... .........................................................................................................
...........................................................................
.....................................
.
...............................................................................................


Che ne dici, è abbastanza SCONVOLGENTE e dura come immagine e soprattuto come realtà, no???????

Beh, allora inizia a prendere coscienza di ciò che accade nel mondo, anche senza che tu lo veda.........
Lo so che ci sono guerre, assissini di massa, omicidi e torture nei confronti anche di umani....

Ma io (non per presunzione) voglio essere prima dalla parte degli esseri più indifesi, perchè ho la convinzione che chiunque ami la Natura e tutte le forme di vita che ne fanno parte, NESSUNA ESCLUSA, è sicuramente una persona MIGLIORE delle altre.
Perchè non ce la faccio a rimanere indifferente a ciò che noi poveri uomini abbiamo la pretesa di fare ( e molti sicuramente potrebbero considerarlo un diritto: nel caso il mio blog venga letto da coteste IGNOBILI persone, ORDINO ad essi di andarsene immediatamente !!! ) a tutti gli altri esseri viventi in nome della sperimentazione e del progresso medico, in nome del profitto, in nome della squallida moda, in nome di qualunque altra argomentazione mi si possa porre davanti.

Spero che non vi stancherete mai di prestare la vostra voce (anche di protesta) alle creature che non ce l'hanno e che da molti sono quindi considerate inferiori.....

Solo conoscendo e facendo conoscere queste orripilanti situazioni denunciate in questo ed in altri video che nel mio blog vi linkerò o che voi divulgherete di vostra spontanea volontà, si può e si deve far prendere COSCIENZA, al maggior numero di persone possibile, di questa dura, crudele e SQUALLIDA realtà.

E NON DIMENTICATEVI MAI DI GUARDARE NEGLI OCCHI UN ANIMALE...... SOPRATTUTTO QUANDO SOFFRE....... SOLO COSI' POTRETE RENDERVI CONTO CHE CHE ANCHE LORO HANNO UN'ANIMA (E PER FAVORE, NON TIRATEMI FUORI I DISCORSI E LE CREDENZE RELIGIOSE).

Per qualunque cosa farete, nel mio piccolo vi ringrazio già da ora!

Cla

martedì 13 novembre 2007

Anche gli animali possono aiutare a far capire....

Ho trovato per caso questo video su Youtube che riguarda un'iniziativa di una casa di produzione di medio e lungometraggi animati. Hanno creato dei personaggi animali con degli handicap fisici, facendoli parlare con la voce di persone realmente affette da tali problemi per sensibilizzare il maggior numero di persone, includendo i bambini, nei confronti di queste importanti tematiche .
Qui inserisco direttamente la descrizione dell'iniziativa, con accluso sito internet.

Plastilina e solidarietà - Nick Park, creatore della fortunata serie d’animazione Wallace & Gromit e figura chiave della Aardman Animations, ha lanciato in collaborazione con l’istituto di beneficenza Leonard Cheshire Disability la campagna Creature Discomforts, per sensibilizzare grandi e, soprattutto, piccini sulle difficoltà legate alla disabilità. Per l’occasione, assieme al suo team di animatori, ha creato sei nuovi personaggi di plastilina, tutti quanti affetti da un handicap fisico. Si tratta di animaletti come una tartaruga priva di una gamba, un insetto-stecco zoppo e un pitbull in sedia a rotelle, “intervistati” sulla propria condizione e sulle problematiche da affrontare nel corso della vita di tutti i giorni.

Creature Discomforts - L’iniziativa è legata al sito internet www.creaturediscomforts.org, che sarà ufficialmente inaugurato alla mezzanotte di mercoledì 14 novembre, e sul quale, iscrivendosi, sarà possibile vedere i filmati d’animazione e ricevere informazioni sull’argomento. Park e soci hanno voluto, con questi video, affrontare una tematica seria in maniera leggera, così da divertire il pubblico ma allo stesso tempo farlo riflettere. Ecco così che le situazioni affrontate dagli animali diventano gag, come ad esempio quando il pitbull, nonostante la sedia a rotelle, decide di lanciarsi giù da un ponte facendo bungee-jumping. Le voci dei personaggi appartengono a persone realmente affette da handicap, che si sono offerte per doppiare gli animali e allo stesso tempo parlare della propria condizione.

Creature Comforts - La Aardman Animations fu fondata nel 1976 da Peter Lord e David Sproxton, e sotto il suo marchio nacque nel 1989 la coppia formata dall’inventore Wallace e dal cane Gromit, che a partire dal corto A Grand Day Out fino al recente, geniale lungometraggio La maledizione del coniglio mannaro (premiato con l’Oscar) hanno conquistato il cuore del pubblico, pur andando in controtendenza rispetto ai loro colleghi animati digitalmente. La campagna Creature Discomforts prende spunto da un lavoro di Nick Park del 1989, Creature Comforts (premiato con l’Oscar come migliore corto d’animazione), in cui gli animali di uno zoo – in realtà persone comuni intervistate a proposito della propria abitazione - parlano della loro situazione fra le sbarre.

domenica 11 novembre 2007

STREPITOSO CIRQUE !!!


"UN'ESPLOSIONE DI SUONI E VISIONI
DELIRIUM è la ricerca di equilibrio in un mondo che è sempre meno in sincronia con la realtà. Spinge il limite dello spettacolo attraverso grandiosità tecnica, introspezione umana e capacità creativa. DELIRIUM trasforma la musica in movimento.




Creato e diretto da Michel Lemieux e Victor Pilon, DELIRIUM è un evento sfaccettato di proporzioni senza precedenti, e propone un mix all'avanguardia di musica e magnifici acrobazie condite con gigantesche e impressionanti visioni multimedia. Esaltato dal ritmo ri-energizzato del Cirque du Soleil, lo spettacolo DELIRIUM trasporta il pubblico in un'esplosione di suoni e visioni.

DELIRIUM è un'esperienza multimediale dal vivo con un cast internazionale di 36 artisti: 6 musicisti, 12 ballerini, 6 cantanti, 9 acrobati e 3 attori occupano il palco contemporaneamente. Per la prima volta il Cirque du Soleil ha creato uno spettacolo dove melodie, musicisti e cantanti sono il motore."


Questa è la descrizione presente sul sito del Cirque du Soleil per quanto riguarda lo Show che in questi mesi sta girando l'Europa.

Strepitoso è l'aggettivo che, secondo me, più si addice allo spettacolo DELIRIUM del Cirque du Soleil che ieri sera ho visto con un pò di miei amici!
Ma a parte questo si potrebbe dire che Delirium è Psichedelico, è un Pot Pourri di visioni, emozioni, spettacoli, effetti speciali, musiche, suoni...... potrei anche includere tutto nella parola Musical, ma forse è troppo limitativo per parlare di uno show della creatura di
Guy Laliberte , ovvero il fondatore del Cirque du Soleil.

Gli altri ragazzi che erano con me a vedere lo spettacolo (per la cronaca per loro, a parte Otto e Simone, era la prima volta...) sono rimasti esterrefatti per il "bombardamento" di "immagini" a cui sono stati sottoposti durante le quasi due ore di Delirium.. ed io pure! Anche se sono rimasto leggermente interdetto per la "scarsità" di esibizioni di artisti, così come avevo visto e per i quali ero rimasto a bocca aperta quando sono andato a vedere, nel maggio 2006 a Roma, forse il loro spettacolo più famoso e bello, ovvero ALEGRIA. Tanto che durante la canzone finale ("Alegria", appunto) mi sono venuti i brividi per le emozioni provate.
Ma in fondo quello di ieri è sempre stato uno stupendo ed indimenticabile spettacolo.

Quindi non farò altro che aspettare che il Cirque du Soleil torni in Italia per tornarli a vedere. Anche se dovessi fare qualche centinaio di chilometri!!!!!

Ed ora, aspetto dei giudizi dello spettacolo da parte di coloro che erano con me ieri sera (ovvero Scavo, Marica, Rick, Lucia, Otto, Cristina, Simone, Claudia, l'Avvo e Vero) ma anche da parte di tutti coloro che sono appassionati di questo magico mondo del Cirque du Soleil e a cui, magari per caso, capiterà di visitare il mio modestissimo self-made_blog.......

Anzi magari dopo aver capito come funziona proverò ad inserire i vostri giudizi in un sondaggio.... se mi riuscirà! ; )

Ora non posso far altro che augurare tanta ALEGRIA a tutti quanti!!!!

Cla



venerdì 9 novembre 2007

TORNA IL CIRQUE DU SOLEIL !!! E A PESARO ADDIRITTURA!


Si ! E' tornato finalmente in Italia!

Non posso far altro che consigliarvi di provare a procurarvi un biglietto per venire a vedere (si, perchè io ci vado domani 10 novembre a Pesaro!! Con un pò di miei amici logicamente! ) il mitico e fantasmagorico mondo del CIRQUE DU SOLEIL !

Sabato 10 e Domenica 11 novembre presso l'Adriatic Arena di Pesaro (ex BPA Palas), con due spettacoli al giorno (le altre due tappe sono a Milano e a Roma), torna nel Belpaese il più amato, acclamato, stupefacente ed inimitabile "circo" () del Mondo.
Tra le tante peculiarità, ha quella IMPRESCINDIBILE e SACROSANTA di non utilizzare alcun tipo di essere vivente e senziente (che in qualunque circo, nel senso spregevole del termine, sono sempre stati sottoposti a giochi e prestazioni coercitive e che tendevano ad annullare la vera natura di qualunque "animale" sia stato utilizzato in questi baracconi fatiscenti), a parte logicamente i fenomenali artisti, giocolieri, pagliacci, cantanti, musicisti, ballerini e chi più ne ha più ne metta, che gravitano e si esibiscono nei vari spettacoli che sono in tournee in tutto il mondo.


Lo scorso anno sono andato a vederli per la prima volta nella mia vita a Roma, dopo essermi innamorato di una delle loro più famose canzoni "Alegria " e dopo aver visto in tv alcune loro performance, proprio per vedere lo spettacolo che ha preso nome da questa canzone (che oltrettutto è cantata per la maggior parte in italiano).

Oltre ad aver trascorso due giorni splendidi a Roma, ho assistito ad uno dei più spettacoli della mia vita. Per non parlare poi del finale nel quale la splendida cantante ha intonato la canzone Alegria che, vi giuro, mi ha messo i brividi.

Beh, non resta che consigliarvi di nuovo ad andarli a vedere, anche perchè, a parte quest'anno, solitamente tornano in Italia con scadenza biennale.
Quindi se non verrete a vederli questa volta, forse vi toccherà aspettare e rimanere con la curiosità per altri due anni !!!!



Cla

ECCOMI A VOI..... COMPLETAMENTE "DISINTOSSICATO" DA TRIBALWARS!!! ; )

Eccomi finalemente ri-tornato a scrivere su questo magnifico mezzo chiamato blog!

E il mio ritorno è dovuto ad una "disintossicazione" che mi sono autoimposto da un "gioco" chiamato Tribalwars.....

Mi ero completamente rincoglionito ( si possono dire , vero, certe parole su un mezzo di dominio pubblico e
potenzialmente fruibile da centinaia, migliaia o anche milioni di persone?..... Ma certo che si, anche perchè è uno spazio tutto MIO e quindi io dico si ad una certa terminologia che non fà altro che riprendere un linguaggio comune e che rende molto più "saporite" certe espressioni. E forse anche più VERE!! :) ) , prima solo un pò di minuti al giorno, poi sempre di più ogni giorno che passava, davanti al computer per far "crescere, migliorare, progredire e potenziare il mio villaggio medioevale".....

Ma ora sono ormai libero quindi posso professare il " NO TRIBALWARS " per tutte le persone che si vogliono "salvare" e che si sono appunto disintossicate da questa mania, stile giochi di ruolo o similari.

Quindi nell'ordine vorrei fare un appello alle seguenti persone di mia conoscenza che ancora sono presumibilmente assuefatte dal suddetto gioco e alle quali consiglio di non loggarsi per una settimana intera all'interno del sito di Tribalwars e di dedicare più tempo a cose molto più interessanti, ovvero interscambi personali (leggasi "fare sesso"), studio, aggiornamento dei propri blog, etc. etc. Qui sotto i loro nomi:
  1. Veronica
  2. Ciocci
  3. Rick Spalla
  4. e ultimo ma non ultimo (bel gioco di parole visto il nome del suo blog WWW.ULTIMASTANZA.NET ) Rick Silvi, che mi ha introdotto sia nel mondo affascinante e creativo del blog, ma anche in quello stordente e inconcludente di tribalwars..... Oltretutto ti ricordo caro Rick, nel caso te ne fossi dimenticato, che mi devi ri-inserire nel blogroll dei tuoi blog-friends ( ... sbaglio o per caso questo è un neologismo di stampo internettiano?!?! Lo chiedo ad un laureato in Scienze della Comunicazione e chissà che non se ne trovi uno serio ed intelligente di questi tempi..... : ))
Se poi non vorrete darmi ascolto, continuate ad arrabbiarvi perchè magari un ragazzino di 11-12 anni vi ha distrutto l'esercito e vi sta lentamente conquistando, facendo scendere la lealtà, il vostro villaggio costruito con tanta pazienza e fatica per mesi interi e dopo ore insonni trascorse solo per aumentare di un livello il vostro fabbro o la vostra miniera di argilla!!!! : ))))))

Comunque per tutti coloro che proseguiranno non posso far altro che dirvi che senza Tribalwars si sta MOLTO, MA MOLTO MEGLIO! Ma ad ogni modo Buon Tribal a tutti!

Cla

martedì 24 aprile 2007

Son tornato!



Finalmente torno a scrivere nel mio, anzi , CON il mio caro blog.
Un pò mi è mancato, ma tant'è...
Vorrei parlare di molte cose, ad esempio della PERDITA DI PETROLIO della raffineria Api di Falconara, che ha causato parecchi problemi.... anche se proprio oggi 24 aprile è uscito un articolo ove si dice che tutti i problemi sono risolti, per lo meno a Senigallia...anche se nel contempo la Provincia ha stanziato € 65.000 per ripare i danni fatti dal combustibile.
Quindi io mi chiedo:

1- Se i problemi sono risolti e la gente può tornare ad immergersi nel non proprio cristalline acque senigalliesi, a cosa servono i soldi della Provincia?
2- Su che basi possono dire di aver sistemato i problemi e i DANNI arrecati da tale versamento?

Spero solo, che per tutti noi le cose siano andate a posto veramente, senza ulteriori bugie e coperture.

Poi avete sentito della riapertura della caccia ai DELFINI (con accluso terrificante video trasmesso da ALCUNE Tv nazionali...) che annualmente vengono massacrati con una sorta di crudele "rito" (molto simile alla famigerata mattanza dei tonni..) dai giapponesi?

Beh non c'è bisogno che vi dica io, con quale coraggio si possa perpetuare questa crudeltà nei confronti di uno degli esseri viventi più intelligenti sulla faccia della Terra
(FACCIO NOTARE CHE IO CONSIDERO TUTTI GLI ANIMALI DEGLI ESSERI VIVENTI, INCLUDENDO LOGICAMENTE FORSE UNO DEI PIU' STUPIDI....L'UOMO - QUALE ALTRO ANIMALE E' RIUSCITO A RECARE TANTI DANNI ALLO STESSO AMBIENTE CHE GLI PERMETTE DI VIVERE, ARRIVANDO AD ALTERARE GLI ECOSISTEMI????? meditate gente, meditate....)
da parte di un popolo che ne scusa (con la complicità di altri stati silenti e senza palle...) la caccia adducendo motivazioni culturali che non stanno nè in cielo nè in terra! I giapponesi hanno già tanti problemi per i loro affari e per il loro passato... provassero a risolvere quelli, senza provocare ulteriori danni.

A seguire la modalità di uccisione (che ripeto hanno fatto vedere con un video in Tv):

1- Intrappolamento di un grosso numero di questi splendidi cetacei all'interno di una grossa rete che viene poi issata
e bloccata ai bordi di più navi.
2- Iniziano a prendere a bastonate e ad uncinate i Delfini e a trascinarli fuori dalla rete, caricandoli, ancora storditi o colpiti quasi a morte, su dei sudici camion o, ADDIRITTURA, trascinandoli con delle corde legate dietro ad altri camion fino a farli arrivare davati a dei capannoni dove poi vengono sgozzati con una sorta di machete fino a far fuoriuscire il sangue, dopodichè tagliano le teste........

Una pratica squallidissima, nei confronti (non mi stancherò mai di dirlo) di esseri viventi la cui intelligenza può addirittura essere paragonata a quella umana.

Per oggi basta che mi sono alquanto alterato pensando a tali fatti.

Grazie per avermi letto!

domenica 8 aprile 2007

Altri sit internet interessanti...

E per oggi, giorno di Pasqua vi segnalo 2 siti internet interessanti e divertenti:

www.illuweb.it

www.justanger.com

Il primo l'ho scoperto alcuni anni fà ed è davvero particolare: ci sono una marea di illusioni ottiche da provare e sperimentare e con cui divertirsi e..... ma la cosa migliore è che lo andiate e visitare.

Il secondo l'ho trovato proprio oggi ed è un sito (in inglese) in cui si possono lascire i propri sfoghi su qualunque argomento vi piaccia. Se ce l'avete con il capo, con la moglie, il marito, la politica, gli amici, i nemici e chi più ne ha più ne metta. E' considerato terapeutico lo sfogarsi a parole senza dover cadere nella trappola del risentimento e del trattenersi tutto dentro.
Buona navigazione e ancora buona Pasqua a tutti.

Claudio

venerdì 6 aprile 2007

Un sito davvero particolare....

Una curiosità molto veloce che ho appena saputo dal mio "Maestro di bandiera" (ovvero una delle due persone che mi hanno insegnato a sbandierare..... interessante come nome no?) Mauro Dominici e che lui ha scoperto per caso..
nel sito

www.futureme.org

si possono mandare e-mail a se stessi o chiunque altro anche posticipando l'invio delle stesse fino al 31 dicembre 2056!!! Cioè se io mi spedissi una mail oggi mi arriverebbe quando io avrò (se la fortuna mi assisterà!!) ben 82 anni.....
Chissà come sarà la rete tra oltre mezzo secolo?? Avremo un microchip negli occhi e semplicemente parlando potremo navigare, avere informazioni in tempo reale, o chissà cos'altro!!!
Oppure sarà tutto come ora?
L'importante è riuscire a non rovinare la nostra amata Terra..... saremo in grado???

martedì 3 aprile 2007

Un altro blog di un Corinaldese..

Ed eccomi oggi a presentarvi un altro blog di un cittadino della mia Corinaldo.

Il blog è

http://polisfs.blogspot.com

ed è stato creato dal bis-papà (ha due bellissimi figli..) Francesco Spallacci.

mercoledì 28 marzo 2007

Un grazie al mitico, e futuro inviato di guerra (magari solo tramite la rete...) Pilviman!!!


(Riccardo Silvi è il primo a destra, mentre io sono al centro....non meravigliatevi della foto ma d'altronde entrambi facciamo parte del Gruppo Storico "COMBUSTA REVIXI" città di Corinaldo ed entrambi -a parte me che faccio anche lo sbandieratore- suoniamo la chiarina, che per i profani e lo strumento che vedete davanti a noi....)



Non posso far altro che ringraziare Rick Silvi, conosciuto in rete come Pilviman (un giorno svelerà la motivazione?) e come (nonostante la giovane, ma già navigata, età) ottimo cronista del quotidiano online Vivere Senigallia e di altre e più storiche
testate giornalistiche cartacee (Messaggero e in futuro sicuramente altre).
Magari un giorno (studia Comunicazione all'Università di Pesaro) lo troveremo davanti a qualche telecamera a commentare taluni eventi bellici in qualche remoto e sperduto paese.
Ma tornando a noi, volevo ringraziarlo per avermi spinto (anche se già era molti anni che covavo questa idea) a "gettarmi" direttamente nella rete realizzando un mio personale spazio online, ovvero questo blog.
Non so se sarà utile a qualcuno o a qualcosa, però io continuerò ad aggiornarlo e ad inserirci informazioni che potrebbero sembrare le più disparate ma essendo un mio mezzo di comunicazione non faranno altro che riflettere quello che sono io....magari un pò più mitigato, dato che per alcune cose (ad esempio la protezione degli animali!!!) sono capace di infervorarmi molto e di fare delle belle sparate.

E non dimenticatevi di andare a visitare il sito internet del grande Rick the Pilviman, ovvero

WWW.ULTIMASTANZA.NET


martedì 27 marzo 2007

E CON LA VEGLIA DEI FOLLI C'E' ANCHE FEUDO ARMONICO.

L'Associazione Pozzo della Polenta continua con la sua instancabile attività e annuncia, in concomitanza con la Contesa del Pozzo della Polenta, l'attivazione del sito internet di

www.feudarmonico.com

Sito che dà tutte le indicazione sugli affascinanti Corsi di Musica dal Medioevo al Barocco passando per il Rinascimento. Sette giorni di intensi Corsi con famosi insegnanti di livello europeo. Presto vi darò maggiori informazioni.

A presto!

sabato 24 marzo 2007

Ed ecco a voi la VEGLIA DEI FOLLI !!!

Ieri , ovvero il 23 marzo, abbiamo annunciato la novità della XXIX edizione della Contesa del Pozzo della Polenta:

la Veglia dei Folli!

Una piccola, grande innovazione che ci auguriamo attirerà un folto pubblico ai vari spettacoli che si susseguiranno durante tutta la serata e la nottata di sabato 14 luglio 2007.
La NOSTRA particolarissima Notte Bianca che svolgendosi a Corinaldo (considerato nelle Marche il "Paese dei matti") non poteva che denominarsi Veglia dei Folli.

Tutto il centro storico della nostra suggestiva cittadina sarà caratterizzato da numerosi e variegati spettacoli, dalle attesissime esibizioni del Gruppo Storico "Combusta Revixi" con i suoi Sbandieratori, i Tamburi, le Chiarine, gli Arcieri e le Danzatrici medievali ad altri affascinanti artisti di strada, giocolieri, mangiafuoco, rappresentazioni di danza aerea e tanto altro ancora!!!!
Per scoprire tutte le emozioni che la Veglia dei Folli potrà darvi non vi resta che attendere la fatidica data del

14 LUGLIO 2007

Vi attendiamo numerosi!!!



venerdì 23 marzo 2007

Ecco il mio primo post del mio primo Blog.

Su consiglio del mio amico Riccardo Silvi "Pilviman" www.ultimastanza.net, ho realizzato (ho seguito la realizzazione guidata....) il mio primo BLOG!
A presto!

Claudio