martedì 20 novembre 2007

Un NO anche alla Vivisezione !

Dopo che Francesco mi ha lasciato un commento sull'ultimo mio post dicendomi che era aberrato dal filmato che aveva visto, mi ha però lasciato un pò di amaro in bocca dicendomi che è daccordo con la medicina e la ricerca che USANO COERCITIVAMENTE ogni tipo di essere vivente (a parte l'uomo che si sottopone volontariamente all'inoculazione di vaccini, medicinali od altro perchè viene pagato profumatamente. Ma qui non ho nulla da eccepire: ognuno ci fà quello che vuole con il proprio corpo o mente).




Innanzitutto vi presento una foto "carina" di un bel micio con un "buffo" cappellino che gli hanno fatto indossare in qualche "accogliente" studio di "ricerca" medica, che non è altro che un ELETTRODO IMPIANTATO DIRETTAMENTE NEL CERVELLO da qualche medico CRIMINALE e completamente privo di cuore. Il quale sicuramente avrà da eccepire (e magari si arrabbierebbe subito dicendomi che io non capisco nulla di medicina, non mi rendo conto di quali passi da giganti ha fatto la medicina grazie alla sperimentazione animale etc. etc. etc. - ti ricordo, caro dottorino, che anche noi siamo animali!-) che lui lo fà solo per il progresso della scienza, per salvare migliaia di vite umane, che la vita di chissà quanti umani vale più di qualche animale etc. etc. etc.

Ma io mi chiedo se hanno le palle, questi "medici" (su wikipedia una delle definizioni del termine -medicina- è la seguente
"L'insieme delle discipline scientifiche che, studiando la fisiologia e le patologie si occupano della salute di PERSONE o ANIMALI."),
di guardare negli occhi IMPLORANTI le "loro" cavie (tenete in considerazione che per esperimenti medici vengono usati moltissimi esseri viventi come cani, gatti, cavie, scimmie, topi e chi più ne ha più ne metta: per esperimenti scientifici si intendono anche quelli per testare creme ed altri prodotti di bellezza............... che tristezza!), magari mentre stanno morendo in mezzo ad atroci dolori causati da quegli stessi "dottori" che gli hanno inoculato negli occhi delle sostanze corrosive o velenose; che gli hanno collegato il cervello a degli elettrodi esterni; che gli hanno CUCITO gli occhi per mettergli una specie di sonar.........
E se magari questi dottori hanno le "palle" per guardare un altro essere vivente che sta soffrendo e morendo, per causa loro, sotto i loro occhi, io mi chiedo: che cosa prova questo dottore? Come può STUPIDAMENTE dire che lo fà solo per il progresso medico? Come fà a non provare almeno un briciolo di pietà per quelle povere creature indifese? COME FA' A NON VERGOGNARSI DI CIO' CHE STA FACENDO????????? COME FA' .......................................?

Ora un pò di link su siti che parlano dell'uso della vivisezione e che snocciolano decine di motivazioni (accettate anche SCIENTIFICAMENTE - vedi il sito dei MEDICI DELLA LIMAV - CONTRO LA VIVISEZIONE PER UNA VERA SCIENZA ) per far terminare questa tremenda ed insensata pratica.
Dopo la richiesta per una moratoria mondiale sulla pena di morte, l'Italia si faccia riconoscere ed apprezzare come un paese civile anche per quanto riguarda i DIRITTI degli ANIMALI e richieda una MORATORIA MONDIALE PER L'ABBANDONO DI QUALUNQUE SPERIMENTAZIONE MEDICA SU ESSERI VIVENTI NON CONSENZIENTI e richieda a livello mondiale un trattamento "Equo e Solidale" (ultimamente và di moda) per TUTTI gli ANIMALI DELLA TERRA.

E se volete criticarmi per ciò che ho detto fate pure, ma rispettatemi e soprattutto RISPETTATELI!

http://www.oltrelaspecie.org/vivisezione.htm
http://www.antispec.org
http://www.novivisezione.org
http://www.leal.it
http://www.antivivisezione.it
http://www.ricercasenzaanimali.org


2 commenti:

mechanicdoll ha detto...

trovo orribile la vivisezione fatta per creare prodotti quali trucchi, shampoo ecc...

il problema è un altro, se si commercializzassero di piu marchi che non sfruttano i corpi degli animali per i loro sporchio progetti, il mercato cadrebbe.

e poi...

ricordiamo l'orso bianco in uno zoo, al quale è stata somministarta un pò di tachipirina???e diventato viola...

quindi, è l'ennesima prova che la vivisezione è inutile...

che rabbia

Dario ha detto...

(applauso) (applauso) (applauso) Ma quante belle parole, deliziose quanto un timballo di maccheroni, però chi ha scritto queste belle parole sulla moralità tanto da meritarsi il nobel per la pace nel mondo e il NO alla vivisezione, scommetto che quando ha l'influenza se la prende l'aspirina, scommetto che chi ha scritto questo post se ha una gamba rotta se li prende gli anti dolorifici e scommetto anche che senza gli analgesici sarebbe lì a soccombere eppure non si pone il problema di dove vengono questi farmaci no, lui scrive le belle parole dal basso della sua ignoranza ammettendo il bene o il male senza sapere che dietro un camice c'è anche una persona che deve campare, che deve far progredire la scienza per fare in modo che a questa bella personcina che ha scritto il post non possa sentire dolore quando si rompe la gamba. E se gli impongono di usare, nella farmaco sorveglianza pre clinica, di usare delle cavie lui DEVE usare delle cavie. No, al prorpietario di questo post non interessa tutto ciò, interessa solamente fare polemica come se la manna cadesse dal cielo e lui deve solo aprire la bocca per ricevere la grazia divina e magari un po' di morfina. Impariamo a stare zitti quando non si può dire nulla. La vivisezione fa schifo, ma l'istinto di sopravvivenza fa ancora più schifo. Quindi se non volete i farmaci macchiati del sangue degli animali iniziate a rinunciare anche ai vaccini, ma quando creperete per una piccola polmonite, per favore... per favore, fatelo in silenzio che la gente vuole continuare a vivere nel suo mondo senza cuore